-20%** con codice TUTTO20
La patria del Montepulciano d'Abruzzo
-50%
La patria del Montepulciano d'Abruzzo
La patria del Montepulciano d'Abruzzo
Offerta Premium da Ettore Galasso
Acquista ora

Abruzzo: vini aromatici provenienti da una terra unica.

L’Abruzzo è una regione dalla ricca tradizione vitivinicola. fiorita anche grazie alla particolarità del territorio. Situata ad ovest del Lazio, sud delle Marche, nord del Molise e ad est del mare Adriatico. , l'Abruzzo è prevalentemente montuosa-collinare, grazie alla presenza degli Appennini che si riducono con l’avvicinarsi alla costa. 
Grazie alla presenza del mare il clima è principalmente mite con zone più continentali verso l’entroterra. Grazie alla presenza di aree protette, in Abruzzo è possibile immergersi in zone naturali incontaminate che offrono paesaggi unici nel loro genere.  Per saperne di più

La viticoltura è fiorente in Abruzzo: la regione è oggi la settima per produzione di vino in Italia. 29.000 ettari di vigneti producono tre milioni di ettolitri all'anno. I vini più pregiati crescono principalmente su pendii scoscesi. Uno dei vini più emblematici per la regione è sicuramente il Montepulciano d'Abruzzo. Questa denominazione è una delle due DOCG presenti sul territorio: la seconda è Terre Tollesi, o Tullum. L’Abruzzo vanta anche sette vini DOC e otto IGT. Un territorio tutto da scoprire!

I terreni abruzzesi sono caratterizzati da alte percentuali di argilla, calcare e sabbia. I vitigni abruzzesi sono per la maggior parte autoctoni. Tra questi si annoverano il MontepulcianoTrebbiano Pecorino. Grazie alla sua vicinanza al mare, l’Abruzzo gode di un clima mediterraneo con estati calde e inverni miti e umidi, ad eccezione delle zone montagnose dove è presente un clima continentale con inverni più rigidi. Questo clima, unito alle particolari condizioni del suolo e all'abilità dei viticoltori, produce vini eccellenti.

Vini rossi potenti, vini bianchi speziati e pieni di carattere e vini rosati fruttati vengono prodotti nella regione. Grazie alla ricchezza e diversità dei vini abruzzesi è possibile trovare sia vini predisposti all’invecchiamento sia vini da gustare giovani.


Travino FAQ - le domande più frequenti sull'Abruzzo


Quanti ettari di vigneto ha l'Abruzzo?

L'Abruzzo è oggi la settima regione per produzione di vino in Italia. 29.000 ettari di vigneti producono tre milioni di ettolitri all'anno

Quali sono i vitigni coltivati in Abruzzo?

I vitigni più importanti della regione sono il Montepulciano, il Trebbiano e il Pecorino.

Che cosa significa DOC/ DOCG per i vini?

I vini DOC "Denominazione di Origine Controllata", sono prodotti in una zona geografica ben precisa e devono rispondere a chiare caratteristiche fissate all’interno dei disciplinari. Quest’ultimo stabilisce i criteri legati a produzione, raccolta, vinificazione e imbottigliamento. I disciplinari DOCG ( Denominazione di Origine Controllata e Garantita) sottopongono i vini a criteri più rigidi. Solitamente questo riconoscimento viene attribuito esclusivamente ai vini DOC di particolare pregio. 

Qual è il clima in Abruzzo? 

Grazie alla sua vicinanza al mare l’Abruzzo gode di un clima mediterraneo con estati calde e inverni miti e umidi ad eccezione delle zone montagnose dove è presente un clima continentale con inverni più rigidi. 

Quali sono i vini tipici dell'Abruzzo? 

Uno dei vini più emblematici per la regione è sicuramente il Montepulciano d'Abruzzo. Questa denominazione è una delle due DOCG presenti sul territorio, la seconda è Terre Tollesi o Tullum. L’Abruzzo vanta anche sette vini DOC e otto IGT, un territorio da scoprire !

Testimonial
Buona scelta di vari tipi di vino di qualità. Prezzi congrui. Consegna effettuata in maniera celere e servizio clienti presente e cortese

Raffaele Cliente TRAVINO

Testimonial
Mi sono servito di Travino per regalare bottiglie di vino Magliocco a un mio amico che le ha molto apprezzate

Giovanni Cliente TRAVINO

Testimonial
Prima esperienza; ottimi presupposti per ulteriori ordini.

Eugenio Cliente TRAVINO