Oltre 500 cantine
Spedizione gratuita da 69€ per cantina
Direttamente dalla cantina
Il meglio dall'Oltrepó Pavese
-16%
Il meglio dall'Oltrepó Pavese
Il meglio dall'Oltrepó Pavese
Acquista ora

Lombardia: 

Culla dell'arte del vino

La regione vinicola lombarda si estende tra le Alpi, il Lago Maggiore, il Lago di Garda e la Pianura Padana. La Lombardia è la regione più popolosa d'Italia. Sebbene la superficie viticola della Lombardia sia di soli 22.000 ettari, da qui provengono grandi vini e spumanti. Solo in Lombardia ci sono quattro zone DOCG. Ogni anno vengono prodotti circa 1,1 milioni di ettolitri di vino.  Per saperne di più

Oltre 500 cantine
Spedizione gratuita da 69€ per cantina
Direttamente dalla cantina

La Storia del territorio lombardo

Si sa che già i Celti coltivavano la vite in questa regione, e i Romani praticarono poi una viticoltura estensiva. Plinio il Vecchio parlava dei vini dell'Oltrepò e anche il poeta Gaio Valerio Catullo citava i vini del Lago di Garda, così come Virgilio, Orazio e più tardi il genio universale Leonardo. Una regione vinicola storica è la Valtellina, nel cuore delle Alpi, dove si coltiva tradizionalmente il vitigno Nebbiolo

Terroir 

In generale, la Lombardia ha un clima continentale con estati calde e inverni freddi.  I terreni della regione sono caratterizzati da sabbia e argilla. Le sponde occidentali e meridionali del Lago di Garda sono adatte alla coltivazione della vite. In Valtellina, una valle alpina sul fiume Adda, la vite è coltivata su pendii. Tra Brescia e Bergamo, a est, il paesaggio è montuoso e collinare. Tre grandi aree spazialmente separate dominano la viticoltura: l'Oltrepò Pavese in provincia di Pavia, la Valtellina nelle Alpi, e l'area di coltivazione della Franciacorta nei pressi del lago d'Iseo, in provincia di Brescia. 


Travino FAQ - le domande più frequenti sulla Lombardia

Quanti ettari di vigneto ha la Lombardia?
La superficie viticola della Lombardia di soli 22.000 ettari 

Cosa significa DOCG/ DOC per i vini? 
DOCG significa "Denominazione di Origine Controllata e Garantita". DOC significa per esteso: "Denominazione di Origine Controllata". Significa che il vino ha una denominazione di origine protetta ed è stato prodotto con controlli di qualità più severi. I requisiti della DOCG sono più severi nella vinificazione e nell'imbottigliamento rispetto a quelli dei vini DOC. 

Com'è il clima in Lombardia? 
In generale, la Lombardia ha un clima continentale con estati calde e inverni freddi.

Che tipo di terreni ci sono in Lombardia? 
I terreni della Lombardia sono molto vari. Per esempio a Sud, nell'Oltrepò Pavese troviamo un alternarsi di marne e strati calcarei; Tra Bergamo e Brescia invece troviamo un terreno di origine Morenica; Mentre in Valtellina i terreni sono sabbiosi, derivati dallo sfaldamento della roccia granitica.

Testimonial
Esperienza positivissima! Fatto i primi tre ordini arrivati nei tempi stimati e confezionati in modo perfetto. Il grande vantaggio è che la spedizione dei vini arriva direttamente dalla cantina. Servizio clienti gentilissimi e risolutivi. Ottimi e Consigliatissimi....
Paolo Cliente TRAVINO
Testimonial
Ho trovato un prodotto non facile da reperire ed ho scoperto che il sito ha una gamma di produttori molto interessante in quanto tutte piccole cantine in tante zone d'Italia. ... Packaging e consegna ottimi.
Alberto Cliente TRAVINO
Testimonial
Buona scelta di vari tipi di vino di qualità. Prezzi congrui. Consegna effettuata in maniera celere e servizio clienti presente e cortese
Raffaele Cliente TRAVINO