-20%** con codice TUTTO20
Nima
Nima

Nima

La Cantina NIMA è un'azienda vinicola italiana di dimensioni ridotte che si dedica con passione alla produzione naturale del vino. Si distinguono per l'uso esclusivo di metodi naturali sia in vigna che in cantina, evitando l'impiego di prodotti chimici. I loro vini maturano in barrique e tonneaux di legno di pregevole finitura prima di essere imbottigliati.

Questa cantina è nata nel 2020 dall'amicizia e dalla passione di due amici per il vino di alta qualità. Attualmente, offrono sei diverse etichette, con l'obiettivo di produrre vini che li rappresentino a pieno.

I fondatori gestiscono personalmente tutto il ciclo produttivo, dalla cura dei vigneti alla vinificazione in cantina. La loro filosofia è quella di creare vini che siano un'arte sensoriale, senza cercare di uniformarli a uno standard predefinito. Vogliono che i loro vini esprimano l'identità unica delle uve utilizzate e le caratteristiche del terreno in cui crescono. I vigneti si trovano a un'altitudine di 300 metri sul livello del mare, su terreni vulcanici e ben esposti al sole, con un'eccellente circolazione dell'aria. Le vigne hanno un'età compresa tra i 18 e i 40 anni e coltivano varietà come l'Aglianico del Vulture, il Moscato, la Malvasia e il Fiano.

Due delle loro etichette più conosciute sono lo "Spinale anfora" e il "Podere 28 Come una Volta". Lo "Spinale anfora" è un vino ottenuto al 100% da uve Aglianico, con una vinificazione speciale in anfore di terracotta da 500 litri, dove le bucce rimangono immerse per tre mesi. Questo vino ha la capacità di migliorare ulteriormente con l'invecchiamento in bottiglia, rivelando ulteriori sfumature aromatiche.

La Cantina NIMA produce il vino "Podere 28 Come una Volta" utilizzando un assemblaggio di uve, composta per il 50% da Malvasia e per il restante 50% da Moscato. Durante il processo di vinificazione, la fermentazione e la macerazione vengono eseguite separatamente e si prolungano per un massimo di 14 giorni. Successivamente, il vino, una volta separato dalle bucce, viene unito alle rispettive fecce fini in un serbatoio di acciaio.

Per i successivi tre mesi, vengono effettuati rimontaggi una volta alla settimana. Dopo questo periodo, il vino non viene più agitato fino al momento dell'imbottigliamento. In questo periodo di riposo, le fecce si depositano naturalmente sul fondo del serbatoio, contribuendo alla maturazione e all'affinamento del vino.

Tipi di vino
Vino Rosso, Vino Bianco, Vino rosato, Orange Wine
Uvaggio
Agliancio del Vulture, Moscato, Malvasia, Fiano
Superficie
3 Ettaro
Produzione annuale
12000 Bottiglie
Migliori terreni
Vigneti con età differenti che vanno dai 18 anni fino a 40 anni , terreni vulcanici con ottima esposizione . Ventilati e soleggiati
Suoli
Vulcanico
Proprietario
Maddalena Michele, Nigro Pasquale